• slidebg1
    1989-2014
    Nuovo Cinema Paradiso


    Venticinque anni fa, a Cannes, la prima proiezione
    di Nuovo Cinema Paradiso in territorio francese,
    valse alla pellicola di Giuseppe Tornatore
    il Grand Prix Festival della Giuria
    e il Premio Oscar come Miglior Film Straniero.

  • slidebg1
    Tornatore:
    Alcune scene del film sono state utilizzate
    per lo spot televisivo di lancio della nuova Fiat 500:
    Alfredo che accende il proiettore durante la prima
    proiezione privata per padre Adelfio,
    e Salvatore che ride assistendo ad una pellicola
    di Charlie Chaplin.
  • slidebg1
    Restauro
    della pellicola


    In occasione del restauro della pellicola,
    l'Istituto Luce Cinecittà e la Cineteca di Bologna
    hanno organizzato una mostra
    all'Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles
    per celebrare questo storico anniversario

Nuovo Cinema Paradiso


"Alfredo a Totò..."

Una volta un re fece una festa e c'erano le principesse più belle del regno. Ma un soldato che faceva la guardia vide passare la figlia del re. Era la più bella di tutte e se ne innamorò subito. Ma che poteva fare un povero soldato a paragone con la figlia del re! Basta! Ma, finalmente, un giorno riuscì a incontrarla e le disse che non poteva più vivere senza di lei.

E la principessa fu così impressionata del suo forte sentimento che disse al soldato:
"Se saprai aspettare cento giorni e cento notti sotto il mio balcone, alla fine, io sarò tua!"

Ma, subito il soldato se ne andò là e aspettò un giorno, due giorni e dieci e poi venti.

Ogni sera la principessa controllava dalla finestra ma quello non si muoveva mai. Con la pioggia, con il vento, con la neve era sempre là. Gli uccelli gli cacavano in testa e le api se lo mangiavano vivo ma lui non si muoveva. Dopo novanta notti era diventato tutto secco, bianco e gli scendevano le lacrime dagli occhi e non poteva trattenerle poiché non aveva più la forza nemmeno per dormire... mentre la principessa sempre lo guardava. E arrivati alla novantanovesima notte il soldato si alzò, si prese la sedia e se ne andò via.

1st Portfolio Thumb
Salvatore e Alfredo
2nd Portfolio Thumb
Salvatore in una scena del film
3rd Portfolio Thumb
Totò Cascio e Philippe Noiret

Per info, interviste ed inviti
contattare la giornalista F.sca Capizzi.

Per contattarmi utilizzate il form, oppure scrivite a

ufficiostampatotocascio@gmail.com

vai al form